Come cuocere i legumi con la pentola a pressione

I legumi non sempre sono visti come alimenti gustosi soprattutto dai più giovani, specie i bambini, ma grazie all’uso della pentola a pressione, potrebbero diventare un piatto davvero molto gradito. Ecco qui sul sito www.pentola-pressione.it  tante gustose ricette ed utili informazioni.

Fondamentalmente il problema dei legumi è legato ai suoi tempi di cottura, ciascuna tipologia di legume ha i suoi tempi, inoltre, durante la cottura tutti i legumi in generale, lasciano nell’acqua una parte delle sostante nutritive. Dunque, minore sarà il tempo di cottura e minore sarà  il quantitativo di sostanze rilasciate.

Per tale motivo sarà importante l’uso della pentola a pressione, per cuocerli, perchè consente di poter gustare delle buone ricette di legumi freschi pure a chi ha poco tempo da dedicare alla cucina.

Ecco come  poter cuocere i legumi nella pentola a pressione.

Per poter cuocere i legumi nella pentola a pressione, è necessario usare la metà dell’acqua che non dovrà per forza coprire l’intera superficie dei legumi, come avviene per le pentole classiche. Il vantaggio dell’uso della pentola a pressione è pure il vapore e la pressione che si va a creare al suo interno dunque, per la cottura, potrà bastare usare poca acqua. Oltre all’acqua, per poter rendere più saporite le zuppe, si potrà usare pure del brodo vegetale oppure inserire nell’acqua un dado.
Ciascuna pentola a pressione ha al suo interno una tacca indicante il massimo volume raggiungibile dal contenuto inserito dentro. E’ consigliabile nel caso di qualsiasi tipologia di legume, restare sempre un po al sotto di tale segno, così durante la cottura, i legumi che producono una schiumetta che va ad incrementare il volume del contenuto non sarà superata la tacca, perchè se tale volume si incrementa eccessivamente, il buon funzionamento della valvola potrebbe compromettersi.

Un altro importante parametro da dover seguire è la corretta proporzione tra il quantitativo di legume e quello di acqua, da cui derivano anche i tempi di cottura.

Un parametro che potrebbe far variare tali tempi, oltre al tipo di legume, è se il legume è secco o congelato. Inoltre i tempi potrebbero cambiare pure a seconda del tipo di pentola a pressione che si va ad usare.

Per una gustosa zuppa di legumi misti in pentola a pressione gli ingredienti sono:

-500 grammi di legumi e creali misti;

-1 patata;

-2 litri e mezzo di brodo vegetale;

-1 cipolla;
-1 carota;

-sale;
-Olio,

-pepe;

-rosmarino.

Occorrerà mettere in ammollo il preparato misto di legumi in acqua fredda abbondante, per circa 12 ore, sciacquare poi e scolare per bene i legumi. In seguito preparare e tagliare le verdure:  facendo un trito di cipolla e carota insieme alla patate a dadini.
Si prepara poi un soffritto con un filo di olio e si lascia dorare la cipolla e la carota a fuoco piuttosto lento per qualche minuto.
Dorato il contenuto, si potrà aggiungere nella pentola le patate insieme ai legumi, aggiungere il sale e il rosmarino al contenuto mescolando tutto bene.
Successivamente si porta ad ebollizione il brodo vegetale e lo si aggiunge al contenuto nella pentola,si alza la fiamma e sentito il fischio,  si fa proseguire la cottura per quasi 45 minuti a fuoco lento.